Riflessioni su Energia Primordiale

Per essere dei veri artisti, bisogna avere qualcosa dentro che preme, come un magma interiore. Si deve giocare, godere, soffrire e osare con la forma, fondendo il reale con l’immaginario mediante il potente mezzo del simbolo.   (Francesco Iannì)

Quadro: Energia Primordiale  Energia primordiale ITommy_vista laterale

Dipingo da sempre, con passione, fervore, pazienza, piacere, esplorazione… a volte curando i più piccoli dettagli, ora sempre più spesso oltrepassando i limiti imposti dalla mia precisione, ma ogni volta è una nuova esperienza, una totale immersione nel processo creativo che nasce da dentro e che ha bisogno di vedere la luce, di uscire allo scoperto, di prendersi il suo spazio…..

Mai come adesso però sento di appartenere alla mia pittura…..

Rosso…. ad un certo momento appare il rosso, colore che da circa due anni rifiutavo in tutti gli ambiti, mi agitava, mi indisponeva, mi poneva in contatto con alcune parti di me che sapevo premevano per uscire allo scoperto, ma sapevo anche che andavano ben canalizzate. Non potevo permettere che si manifestasse nelle sue forme più distruttive; ero perfettamente consapevole di ciò, e sapevo esattamente che ero davanti ad un bivio, a due strade che avrebbero portato in direzioni opposte. ma ce l’ho fatta, ancora una volta ho cercato di canalizzarle al meglio delle mie possibilità, cosa che mi capita spesso di insegnare….ma che parte sempre e prima di tutto dall’esperienza su di me.

Rosso….simbolo di un processo interiore che sta per prendere l’avvio verso qualcosa che da sempre era dentro di me, e che aspettava solo il momento giusto per manifestarsi. Aspettava che io aprissi quella porta che avevo sempre tenuto chiusa….. per non dare alla luce una cosa che non avevo ancora maturato in tutte le sue componenti. Al momento giusto arriva il rosso, lo sento dentro, è dirompente, prorompente, inarrestabile, impossibile da fermare….. energia vitale allo stato puro, impetuosa, si muove, vuole uscire, l’ambito in cui è rimasta rinchiusa gli sta adesso troppo stretto, ….. spazio, libertà, consapevolezza totale, certezza, azione, direzione, entusiasmo, sicurezza, audacia, determinazione, volontà…. calore, passione…… semplicemente è!  C’è Marte a dirigere le fila, che non vuole starsene dietro le quinte, si afferma, si impone….ed io non posso far altro che assecondarlo, cercando di canalizzare al meglio i suoi potenti stimoli in qualcosa di creativo, costruttivo…..  altrimenti il rischio sarebbe il suo esatto contrario. Dotata professionalmente di tutti gli strumenti per non lasciarmi sopraffare dagli istinti più arcaici, gestisco, dirigo io le emozioni che affiorano e che gli stimoli di Marte mi fanno vivere così intensamente….. e canalizzo, trasformo, creo!  Rosso! Mi ispira Energia Primordiale e in quel momento non riesco ad immaginare nessun altro colore… e spontaneamente lo abbino subito all’Argento del serpente che sento lunare,  femminile, sempre pronto ad accogliere ciò che di più profondo vuole venire alla luce. Rosso, occhi puntati verso l’esterno, dritti all’obiettivo, Argento, immediato contatto con l’interno, perfetta consapevolezza di ciò che sta accadendo, accoglienza totale della trasformazione che sta avvenendo, di ciò che di nuovo sta nascendo.Maschile,  femminile, sintesi….unione….fecondazione…..creazione….nascita! ITommy

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>